EMERGENZA INCENDI

La Procura Rieti apre un fascicolo

incendi
Ipotizzato disastro ambientale

La Procura di Rieti ha aperto un fascicolo, ipotizzando il disastro ambientale, in merito ai roghi in corso in diverse zone del Reatino. La Procura reatina, nell'abito di tali indagini, ha acquisito anche le fotografie di alcuni 'inneschi', palle di carta imbevute di liquido infiammabile, trovati nei boschi di Antrodoco e Poggio Bustone.
Ormai da settimane il territorio provinciale è interessato a decine di incendi che hanno richiesto l'intervento straordinario di ulteriori Canadiar.
Brucia ancora il Monte Giano. L'incendio che dal 22 agosto scorso interessa tutti e quattro i versanti, nel comune di Antrodoco, nella notte è tornato ad avvicinarsi pericolosamente alle abitazioni, in particolare nella frazione di Rapelle. L'incendio nei giorni scorsi, dopo aver distrutto la pineta 'Dux', si è esteso a nord verso Borbona e a sud verso il confine con l'Abruzzo.
Anche i comuni di Cittareale, Amatrice ed Accumoli, colpiti dal sisma la scorsa estate, in questi giorni sono stati coinvolti dagli incendi.

Categoria:

Regione: